Published on Maggio 20, 2021

I dati per una pianificazione della mobilità urbana sostenibile in Italia

Si chiama PUMS ed è un piano strategico che si basa su strumenti di pianificazione esistenti e tiene in debita considerazione i principi di integrazione, partecipazione e valutazione per soddisfare, oggi e domani, le necessità di mobilità delle persone e delle merci con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita nelle città e nei loro dintorni. Le politiche e le misure definite in un PUMS devono riguardare tutti i modi e le forme di trasporto presenti sull’intero agglomerato urbano, pubbliche e private, passeggeri e merci, motorizzate e non motorizzate, di circolazione e sosta. Tutte le municipalità con più di 100 mila abitanti hanno l’obbligo di redigerli e approvarli.

Le città che affronteranno in maniera seria e con le adeguate competenze la partita legata alla redazione dei PUMS, nel rispetto delle Linee Guida nazionali ed europee, avranno l’opportunità di rileggere il sistema di mobilità con una consapevolezza nuova, alla luce delle evoluzioni e innovazioni. E di orchestrare in un quadro armonico gli investimenti per promuovere con un approccio di sistema la mobilità sostenibile sfruttando i diversi Programmi di finanziamento disponibili.

Nell’era digitale le città devono necessariamente far leva su quelle particolari innovazioni, in grado di rivoluzionare il modo di fare pianificazione, superando le difficoltà e i limiti del passato. Stiamo parlando della raccolta e gestione dei dati e delle informazioni sulla mobilità, anche attraverso i dispositivi installati a bordo dei veicoli, le cosiddette scatole nere, e tutte le soluzioni che riguardano l’auto connessa o i device per il fleet management dei mezzi commerciali. Le attività sui Big Data Analytics possono contare oggi su una sempre più crescente capacità e velocità di elaborazione, analisi, simulazione e interpretazione dei fenomeni. Le analisi dei dati in tempo reale, descrittive, predittive, e prescrittive, se opportunamente governate, renderanno il sistema della mobilità sempre più intelligente, sostenibile e performante.

In questo ambito Vem Solutions, società del Gruppo Viasat che, da sempre, pone al centro della propria mission l'innovazione tecnologica attraverso la realizzazione e la diffusione di Sistemi e Servizi di Sicurezza e Protezione con l'applicazione di Tecnologie Telematiche Satellitari, collabora con diverse Amministrazioni italiane per la realizzazione dei PUMS: si tratta di contesti territoriali maturi che comprendono il valore di queste analisi.

Related news

25/05/2022
Dopo il restyling del sito corporate ViasatGroup.com e di VEM Solutions.it, è venuto anche il momento per Viasatonline.it di entrare a pieno titolo,…
Torna su