Published on Giugno 29, 2022

Quale innovazione per le aziende italiane?

Gli investimenti in innovazione sono fondamentali affinché le imprese italiane siano in grado di far evolvere i propri modelli di business in una fase storica di grandi cambiamenti, che lo scoppio della pandemia da Covid e il conflitto in corso hanno contribuito ad accelerare. L’uso pervasivo delle tecnologie digitali in tutti gli ambiti del vivere, dal lavoro al tempo libero, l’urgenza di contrastare il degrado ambientale, la necessità di gestire una mobilità orientata alla sostenibilità, pongono sfide competitive complesse che richiedono una capacità di adattamento continuo delle strategie.

Il 1° Rapporto Innovazione Italia di Assoconsult, realizzato insieme al Centro Studi Confindustria con il contributo dell’ISTAT, su oltre 212mila imprese italiane con almeno 10 addetti, prova a comprendere e quantificare l’impatto che l’innovazione ha avuto ed ha sulle performance aziendali.

I risultati mostrano innanzitutto come il sistema produttivo italiano si caratterizzi per una buona propensione ad investire in innovazione e chi ha avviato progetti spesso lo ha fatto con uno sguardo rivolto al digitale avanzato e all’ambiente. Il Rapporto mostra come, rispetto a chi abbia innovato, il fatturato è cresciuto quasi più del doppio rispetto a chi non ha previsto iniziative dedicate. La grande maggioranza delle nostre imprese, però investe in innovazione in maniera molto tradizionale, concentrandosi per esempio sugli asset tangibili come le linee produttive e con molta meno attenzione a upskilling e reskilling del personale, oltre che a piattaforme software, gestione degli investimenti e ricerca. Complessivamente il Rapporto evidenzia come, in tale ambito, il sistema produttivo italiano necessita di un cambio di passo.

Il percorso di evoluzione avviato negli ultimi anni di cui Viasat Group è sicuramente tra i promotori e protagonista, ora si chiama ‘digital transformation’. “Si tratta – ci dice il Presidente Domenico Petrone, in una intervista pubblicata nell’ultima Guida alla Sicurezza – di un processo radicale di cambiamento che coinvolge le imprese e che vede l’uso delle tecnologie digitali al centro di questa rivoluzione. Il fenomeno è ampio, planetario e coinvolge tutti gli attori economici sul mercato che solo così possono restare al passo coi tempi e individuare le soluzioni più adatte al proprio contesto.”

Scarica la Guida alla Sicurezza 2022 >

 

Related news

Torna su