Published on Maggio 6, 2022

Viasat: nuova sede per i suoi 20 anni nel Gruppo

Era il 2002 quando Viasat, nata nel 1987 da un’idea geniale di Telespazio (ex Finmeccanica, oggi Leonardo) e divenuta una joint venture tra i due maggiori gruppi industriali del Paese, Seat del gruppo Telecom Magneti Marelli del gruppo Fiat –, venne acquisita dalla Exefin, società fondata dal Presidente Domenico Petrone. Da quell’unione prese vita il Gruppo che conosciamo oggi, presente con proprie strutture tecnologiche e commerciali in 10 paesi (Italia, Spagna, Cile, Portogallo, Francia, Belgio, Gran Bretagna, Polonia, Romania e Bulgaria) e, tramite i propri Partner, in più di 60 nazioni tra Europa, Africa, Medioriente e Sudamerica. Viasat è stata l’azienda che ha inventato, progettato e diffuso “il Primo, l’Originale, l’Antifurto Satellitare” che integrava per la prima volta, a livello mondiale, tre tecnologie innovative: GPS, GSM e MicroComputerLa nuova sede di Roma intende rappresentare un ponte tra il passato e il futuro dell’azienda e dell’omonimo Gruppo, iniziativa promossa e voluta da Marco Petrone, CEO di Exefin (holding di controllo di Viasat Group). Insomma, un cambiamento che segna un nuovo inizio ricco di entusiasmo, progetti e tecnologie innovative che dovranno proiettarci verso traguardi ancora più ambiziosi.

“Il percorso di evoluzione avviato negli ultimi anni, ora si chiama digital transformation” commenta Domenico Petrone, Presidente e CEO di Viasat Group. “È un processo di cambiamento radicale che vede protagoniste le imprese e il corretto utilizzo delle tecnologie digitali. La principale sfida è fare in modo che l’innovazione non sia più solo un concetto, ma una strategia precisa da mettere al centro di ogni processo, in particolare per quanto riguarda la logistica e la supply chain. La nuova mobilità sarà guidata dall’evoluzione delle tecnologie di bordo delle auto che saranno più ecologiche, ma anche equipaggiate con sistemi telematici sempre più sofisticati e capacità di offrire servizi personalizzati e a valore aggiunto per gli utenti”.

Related news

Torna su